Ancora con la motivazione?

Motivazione

Dai che vinci la coppa! Sì, è la classica solfa che ti sparano i motivatori all’americana, quelli del pensiero positivo, sono loro che ti fanno saltare, ballare e camminare sui carboni ardenti.

Tutto ciò che otterrai da un simile approccio è quello di un’enfasi che al Max ti durerà 48h, poi una volta tornato a casa ti rendi conto che le bollette da pagare e il mutuo da terminare sono sempre lì fissi che ti aspettano.

Ricordati invece che il cambiamento richiede tempo e investimento personale:

Ecco alcuni strumenti che ti portano scientificamente ad un cambiamento strutturale:

  • psicoterapia: strumento d’eccellenza per superare in primis disturbi psicologici, ma anche per migliorarti come persona;
  • meditazione: lavori su aree del specifiche del cervello per migliorare la gestione dello stress;
  • mindfulness: centrata sull’ apprendimento nel saper dirigere l’attenzione e sul rilassamento;

Esistono altri approcci che ti aiutano a lavorare bene su te stesso, ma ricordati che è importante che ti aiutino a trovare la giusta direzione per la tua vita, e non pagliacciate all’americana con frasi preconfezionate uguali per tutti.

Poi, se ti vuoi distrarre un po’, fallo pure il weekend motivazionale ma non aspettarti poi risultati nella tua vita. A questo punto ti suggerisco una beuty farm, spendi di meno e ti ritrovi con la pelle più bella.

Contatti

fabiodesantispsicologo@gmail.com

3472404101

 

Facebook Comments
Facebookgoogle_pluslinkedin

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *