Emetofobia: quando il vomito è una spada di damocle

paura di vomitare

 L’emetofobia

Ciao, la paura del giudizio altrui può prendere varie forme a volte impensabili ai non addetti ai lavori, una di queste forme è l’emetofobia, ovverosia la paura di vomitare davanti a qualcuno.

La paura di vomitare è un disturbo che oltra ad avere componenti ansiose, presenta aspetti del disturbo ossessivo – compulsivo, puoi leggere un altro mio articolo sull’emetofobia cliccando qui.

Emetofobia sintomi

  • paura di mangiare in pubblico;
  • disagio nell’osservare gli altri mangiare;
  • tensione quando si sta tra la folla, per paura di sentirsi male e vomitare davanti a tutti;
  • ansia anche nelle situazioni vis a vis;
  • disagio nell’entrare nei locali pubblici;
  • pensieri invasivi quotidiani;
  • comportamenti controllanti;
  • dimagrimento;
  • rifiuto di alcuni tipi di cibi;
  • evitamento;
  • ritiro sociale.

 

Paura di vomitare Cura

In primis è fondamentale che lo psicologo – psicoterapeuta faccia comprendere al paziente che le “tentate soluzioni” come quella dell’evitamento e del controllo, vanno assolutamente superate, in quanto danno un beneficio immediato superficiale, ma nel tempo peggiorano la situazione.

Andranno applicate strategie comportamentali che spingano la persona a prendere contatto con le sue paure, come per esempio iniziare ad osservare gli altri mangiare, fino ad arrivare a pranzare o cenare in pubblico.

Se soffri di emetofobia e ricerchi uno psicologo a Roma, contattami per un primo colloquio.

fabiodesantispsicologo@gmail.com

3472404101

 

 

Facebook Comments
Facebookgoogle_pluslinkedin